Insufflaggio sottotetto a muricci

Il cliente ha contattato la Smartedil perché il tetto della sua villa a un piano non era isolato, questo gli causava una dispersione notevole del calore prodotto in inverno e un surriscaldamento eccessivo in estate. Abbiamo svolto il lavoro procedendo con la rimozione di alcune tegole e praticando un foro di accesso sul solaio inclinato. Una volta entrati abbiamo creato altre, piccole, aperture su tutti i muricci presenti per poter riuscire ad arrivare con la cellulosa su tutta la superficie. Questo lavoro ha portato, al cliente, un recupero di 3 gradi e circa 14 ore di sfasamento.

Lavoro presso: Sig. Silvano Genga

Tempi di lavorazione: 1 giorno

Problema risolto
Risparmio
Fibra di cellulosa Isolare

CONTATTACI




NEWSLETTER