Insufflaggio sotto solaio

Il sig. Alberto ha conosciuto la Smartedil tramite il passaparola perché aveva un problema di dispersione nel suo attico. La casa, con la costruzione degli anni ’30, presentava sotto il solaio un’intercapedine vuota di circa 25 centimetri. Questo vuoto è stato riempito attraverso l’insufflaggio di fibra di cellulosa ISOLARE mediante dei fori praticati a distanza di uno ogni metro. Dopo l’insufflaggio della cellulosa ISOLARE, a cantiere finito, siamo intervenuti per isolare termicamente e acusticamente i cassonetti delle finestre con il metodo PosaClima Renova. Questi lavori hanno portato un recupero di circa 4 gradi e uno sfasamento di circa 24 ore. I rumori sono stati abbassati di circa 38 decibel.

Lavoro presso: Sig. Alberto

Tempi di lavorazione: 2 giorni per fibra di cellulosa e 1 giorno per PosaClima

Video PosaClima

Problema risolto
Risparmio
PosaClima Renova e Fibra di cellulosa ISOLARE

CONTATTACI




NEWSLETTER